Precedente ] Home ] Su ] Successiva ]

              

 

 

Il rastrellamento

di Pinetto Spezia

 

 

 

 

 

 

E prima che si potesse immaginare il rastrellamento era finito.

Uno dei nostri era stato preso e fucilato.

Ernestino Trezzi di Boffalora.

Luglio 44… mese duro per la formazione; il giorno 7 avevamo subito un rastrellamento pesante: 4 fucilati e 10 deportati.

Ma nonostante le avversità, i patrioti aumentavano sempre… Dopo il tramonto del lungo dì 31 un camion di militi fascisti, proveniente da Boffalora si era fermato a Bernate davanti all’osteria del Tugnò: una delle osterie reticolo della Resistenza; Maria che stava dietro il bancone alla vista dei militi subito intuì il pericolo in quanto tre dei nostri, armati, si trovavano nel retrobottega, intenti a progettare il piano per poter recuperare delle armi che si trovavano sul fondo del fiume Ticino, sotto il ponte…. E nel contempo stavano confezionando un mazzo di fiori da deporre sul luogo dove era avvenuta l’esecuzione di Ernestino.

Anche nelle piccole cose il pericolo era come la spada di Damocle; non bisognava mai abbassare la guardia…

La prontezza della ragazza fu immediata: in pochi secondi capovolse le sedie sopra i tavoli nella tipica operazione che si compie prima delle pulizie. I militi, entrati nel locale per bere del vino, trovarono naturale essere serviti in cortile sotto il pergolato; bevvero e se ne andarono. Così, grazie alla prontezza dell’arguta ragazza, fu scongiurato il pericolo.

Per dovere di cronaca, i tre amici che si trovavano nel retrobottega erano: Carletto Ponciroli, Mario Faccendini e Martino Garavaglia.

 

 

Brigata Gasparotto, … qualche ricordo del 44’

(Pinetto) G. Spezia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Disegno di Pinetto Spezia

 

 

 

 

Home ] Su ] Come nasce la resistenza a Cuggiono ] Ricordi da un diario ] Carta topografica ] La struttura della brigata ] Sergio Papi ] Il naviglio ] Amici di Castano ] [ Il rastrellamento ] 24 aprile 1945 ] Turbigo ] I giorni di Casate e Bernate ] Don Giuseppe Albeni ] Un giorno di Luglio ] Sulle sponde del Ticino ] Bruno Bossi ] Convegno Luglio 2004 ] Omelia Don Barbareschi ]