ERRANTI NEL MONDO A CERCAR FORTUNA , LA VICENDA MIGRATORIA DEI LAVORATORI ITALIANI.

 

La mostra consta di 25 pannelli 50 x 75 cm. corredata di belle foto d’epoca , che narra la vicenda migratoria italiana a partire da fine settecento fino ai giorni nostri. E’ principalmente opera di Gianfranco Galliani Cavenago al quale anche il sottoscritto ha dato una (piccola) mano. Il tutto è completato da una esposizione di riviste, e materiale storico curato da Ernesto Milani.

La mostra allestita dall’Ecoistituto della Valle del Ticino in collaborazione con La Fondazione Candiani di Robecchetto e con La Cooperativa Urbanistica Nuova di Bollate ha avuto il patrocinio del più importante istituto di ricerca americano sull’immigrazione  l’IHRC dell’Università del Minnesota, dall’Italian Club di St. Louis, e dalla città di Herrin (Illinois) località che vide migliaia di abitanti del territorio lavorare nelle miniere di carbone all’inizio del secolo scorso,  dalla Società Umanitaria di Milano, dalla Provincia e dal Comune di Cuggiono.

Verrà inaugurata da una delegazione di St. Louis ed è nostra intenzione, dopo averla esposta per un mese circa a LE RADICI E LE ALI di farla circolare nelle scuole e nei comuni del territorio. Oreste Magni